D'alessandro e Fanci
D'Alessandro e Fanci

Radiologia digitale

Alta capacità di diagnosi in chirurgia orale, implantologia, ortodontia, gnatologia orale e disfunzioni ATM, endodonzia, patologia orale, patologie seni mascellari, chirurgia maxillo faciale.

In medicina con radiografi­a digitale si indica la modalità digitale di acquisizione dall'immagine RX che, a differenza della meno recente tecnica analogica, permette di sfruttare software e hardware abili all'archiviazione di immagini e alla loro modi­ficazione post-acquisizione in pochi minuti.

A confronto con la radiogra­fia convenzionale, la tecnica digitale perde in risoluzione spaziale, poiché il punto (l'elemento più piccolo) analogico ha diametro di 2 μm (il bromuro d'argento utilizzato nella pellicola radiogra­ca), mentre il punto digitale è il pixel, un quadrato di spazio enormemente più grande, che può andare da 30 μm a 200 μm.

D'altro canto, i sistemi digitali posseggono un grande intervallo dinamico e la loro curva caratteristica è praticamente lineare, per cui eventuali errori di esposizione, sempre possibili in radiologia, portano comunque ad un'immagine utilizzabile per la diagnosi, mentre per i sistemi convenzionali un errore signi­fica ripetizione dell'esposizione, con conseguente doppia esposizione del paziente.

Patologia cariosa

Tecniche applicabili:

  1. Radiografia indorale
  2. Radiografia occlusale
  3. Ortopantomografia
  4. Teleradiografia laterale
  5. Teleradiografia postero – anteriore
  6. Radiografia seni mascellari
  7. Radiografia articolazioni temporomandibolari (ATM)
  8. TAC con tecnica Cone Bean con ricostruzione tridimensionale dell’immagine
  9. Radiografie in 3D in protossido d'azoto (Tecnica Core Bean) di chirurgia Maxillo Facciale

Studio Stomatologico Associato Fanci e D’Alessandro
V.le Cappuccini, 77 - 66034 - Lanciano (Ch)
P.Iva 02300750698
Tel./Fax 0872 46030 / 0872 717196 / 348 8395171

dalessandrostomatologia@virgilio.it
pafanciortodonzia@alice.it
www.dalessandroefanci.it
Realizzazione e supporto Zetaweb/ADV